OCEAN AMBASSADOR

Manuel Bustelo

Dalle profondità degli oceani alle vette più alte del mondo, Manuel è sempre pronto per nuove avventure
"Quello che mi piace di più della subacquea è la sensazione di connessione che ti dà tra me e il mondo sommerso. Dopotutto il 70% del nostro pianeta è ricoperto dall’acqua."

Qual è il tuo pesce guida (o mammifero / rettile) e perché?

Probabilmente il mio animale guida è il delfino. Sono creature molto socievoli, come me. Vorrei solo saper nuotare con la loro stessa grazia.

Come ti approcci ai non subacquei per entusiasmarli nell’imparare ad immergersi?

Parlo con loro della bellezza e della vastità dei nostri ecosistemi marini. In qualsiasi barriera corallina in tutto il mondo è possibile trovare più varietà e complessità di vita rispetto a quella che si trova nella foresta Amazzonica.

Esperienza subacquea più memorabile?

Ne ho due. Una nella Grande Barriera Corallina in un posto chiamato (immagino abbiate già sentito questo nome in altri posti) “the fish bowl”. Lo era, letteralmente. La barriera corallina brulicava di vita come non ho mai visto da nessun’altra parte. La seconda a Roatan, durante l’immersione su un relitto che si trova a 60 metri di profondità. Dato che è fuori dai limiti ricreativi, ci siamo tuffati alle 7 del mattino. La luce in quelle prime ore del giorno e la solitudine del relitto a quella profondità lo hanno reso un’esperienza indimenticabile.

Immersione dei sogni: dove e con chi (vivo o no)?

Mi piacerebbe immergermi in Antartide con Paul Nicklen. È co-fondatore di Sea Legacy. Date un’occhiata al suo lavoro, è estremamente ispirante.

Attrezzatura Aqua Lung preferita?

Mmhh… è difficile scegliere un solo prodotto. Forse il G.A.V. Axiom con comando i3. Ho provato numerosi G.A.V. Aqua Lung e di altre marche, ma questo rimane il mio preferito, grazie al sistema i3 ed all’estrema comodità.

Cosa stai facendo per migliorare la salute dei nostri oceani?

Lavoro con Project Aware in quasi tutte le destinazioni subacquee che visito. Ma soprattutto, mi sto costantemente documentando sugli attuali problemi degli oceani. Il WDC (Whale and Dolphin Conservation) sta facendo ad esempio un ottimo lavoro.

Qualche talento nascosto?

Ho sei meravigliosi nipoti. Sto facendo del mio meglio per essere uno zio fantastico per loro e spero di introdurli alla subacquea nel prossimo futuro.

Segui le avventure di Manuel:

Link Rapidi